mercoledì 2 aprile 2008

PARCHEGGIO SOTTERRANEO?

Ecco la soluzione tanto acclamata! Il mitico parcheggio sotterraneo. Sono d'accordo anche io ma prima volevo sottoporvi alcuni dubbi e riflessioni.

1) Siamo sicuri che tutti gli Albissolesi, o almeno gli abitanti del quartiere dove possa essere costruito, sono d'acordo? Non dimentichiamoci che questo comporta minimo 18 mesi di lavoro, nonché un'aumento di traffico localizzato nella zona.

2) Non sarebbe meglio forse decentrare il traffico dal nostro paese verso l'esterno, incentivando in maniera più utile rispetto ai precedenti tentativi l'uso di navette o di mezzi pubblici per l'arrivo in centro?

3) Saremmo disposti a cedere, per almeno il periodo necessario a rientrare dai costi, l'uso del parcheggio alle disposizioni del privato finanziatore (project financing)?

Insomma, non è tutto oro ciò che luccica, e senza dimenticarci che lo Stato e il Comune siamo noi, forse sarebbe il caso di riflettere prima di fare un passo più lungo della gamba…

3 commenti:

Lucio ha detto...

rispondo alla 2):
BISOGNA COSTRUIRE L'AURELIA BIS!!

gian_74 ha detto...

Bisogna tenere conto di una cosa fondamentale: Chiunque venga coinvolto in qualche opera sarà sempre pronto a protestare e farà di tutto per opporsi. E' per questo motivo che lo stato "dovrebbe" essere al di sopra di tutto e tutti (per stato ovviamente mi riferisco a tutte le istituzioni, comuni compresi). Se lo stato è assente nessuno prenderà mai decisioni. L'aurelia bis ne è un chiaro esempio, così come il problema dei parcheggi. Io lo dico chiaramente, secondo me per Albissola L'Aurelia bis sarebbe una MANNA DAL CIELO! Anzi, una volta costruita destinerei la vecchia Aurelia a traffico limitato o isola pedonale!

Terna ha detto...

Sono d'accordo anche io sull'Aurelia bis.
Mi informo e prossimamente posterò...